pupazzo di neve diy
Natale

Natale fai-da-te | Pupazzo di neve di sapone

Ciao a tutti! Oggi prepareremo insieme un simpatico pupazzo di neve fai-da-te fatto interamente di sapone. L’ho realizzato perché credo che sia un’idea regalo per Natale niente male se si cerca qualcosa di fatto a mano, di originale e che non richieda tanto tempo e denaro. Per realizzarlo c’è bisogno solo di due ingredienti e tanta voglia di divertirsi nel crearlo.

divulgazione delle affiliazioni: questo post contiene collegamenti a prodotti utili per l’esecuzione della ricetta. Cliccandoci ed eseguendo un acquisto, potrei ricevere una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per te. Così facendo mi permetterete di continuare a creare nuove ricette e a condividerle sul mio blog.

Gabi xoxo

Natale fai-da-te Pupazzo di Nave di Sapone

Dopo aver creato le saponette natalizie la settimana scorsa, (clicca qui se te le sei perse), ho pensato di alzare un po’ l’asticella e di realizzare qualcosa di molto più particolare e certamente unico. Ho pensato che creare un pupazzo di neve “in 3D” fosse non solo un’originale idea regalo fai-da-te ma anche molto stimolante farlo. Chiaramente senza usare stampi a forma di pupazzo di neve!
Per prepararlo ho usato la tecnica del sciogli e versa perché più semplice quando si vuole realizzare forme particolari.

Di cosa avremo bisogno


Procedimento

Per prepararlo ho usato la tecnica del sciogli e versa perché più semplice quando si vuole realizzare forme particolari.
In questo caso, anziché versare il sapone sciolto in uno stampo, l’ho mescolato vigorosamente finché non ha assunto una consistenza morbida e vaporosa. Così facendo il sapone può essere modellato a piacere, facendogli assumere le forme desiderate.

1. Come preparare il pupazzo di neve di sapone

Iniziamo sciogliendo dei pezzetti si sapone al microonde o a bagnomaria. Una volta liquidi versare il sapone nelle due semisfere per bombe da bagno (1). Dopo qualche minuto in freezer, rimuovete il sapone solidificato dagli stampi e unirli con dell’altro sapone fuso ancora caldo (2). Pressate tra di loro le due semisfere e la sfera è pronta. Non avendo uno stampo per bombe da bagno più piccolo, ho creato la seconda palla di neve sciogliendo del sapone e mescolandolo finché la sua consistenza fosse soffice e morbida. Ho realizzato la palla di sapone, roteandola più volte tra le mie mani come se fosse una polpetta 🙂 (3).
Ho unito le due sfere aiutandomi con uno stuzzicadenti e ponendo altro sapone fuso e caldo tra di esse (4).

sapone regalo di natale

2. Come decorare il pupazzo di neve di sapone

Per decorare il nostro pupazzo di neve dovremo creare una sciarpa, un cappello e un naso/carota! Per fare questo, ho sciolto del sapone con del colorante e l’ho mescolato energicamente fino ad ottenere una consistenza soffice. I colori che ho usato sono stati il blu per la sciarpa, il giallo per il naso/carota e il rosso per il cappello.

cute snowman soap

3. Come assemblare il pupazzo di neve di sapone

Ho realizzato occhi e bocca con del sapone marrone (ottenuto con giallo-blu e rosso), decorando anche il cappello con del sapone bianco (8). Per renderlo stabile, ho creato una base con del sapone (come fatto in precedenza) e ricoperto un vecchio coperchio (9). Questo darà stabilità a tutta la struttura. Con la base pronta, ho posizionato il pupazzo di neve aiutandomi con uno stuzzicadenti.

pupazzo di neve di sapone regalo natale

Il nostro pupazzo di neve di sapone è pronto (10).

Video-Tutorial: Natale fai-da-te Pupazzo di Nave di Sapone

Guarda il video tutorial così da non perdere alcun dettaglio su come creare questo pupazzo di neve come regalo di Natale fatto in casa.

Iscriviti al mio canale per ricevere nuove ricette e tutorial

Considerazioni

creare questo pupazzo di neve mi ha divertita davvero tanto! E a voi? Se siete alla ricerca di altre idee regalo date un’occhiata al mio ultimo post. Ho realizzato delle semplici ma carine saponette di Natale.

Se ti piacciono i miei contenuti, aiutami con una piccola donazione. Con il tuo sostegno, vorrei acquistare nuovi ingredienti e creare prodotti di bellezza originali e sani! Grazie 🙂

Gabi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.