igienizzante mani
Ricette

Igienizzante mani fatto in casa

Ciao bellezze! È da giorni che ai telegiornali non si fa che parlare d’altro. La diffusione del corona virus è ormai al centro di discussioni e desta molte preoccupazioni. In pochi mesi si è diffuso in modo capillare in tutto il mondo, registrando l’incremento del numero dei contagiati e anche dei decessi. Nell’ultima settimana però la situazione si è molto aggravata anche in Europa. La preoccupazione della gente ha portato nel giro di poche ora ad assalire supermercati per comprare non solo cibo ma sopratutto generi per l’igiene personale come salviettine e gel igienizzanti. OMS aveva da tempo pubblicato una ricetta per creare un gel igienizzante mani fatto in casa con pochi ingredienti. Ho deciso di condividerla per aiutarne la diffusione.

Divulgazione delle affiliazioni: questo post contiene collegamenti a prodotti utili per l’esecuzione della ricetta. Cliccandoci ed eseguendo un acquisto, potrei ricevere una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per voi. Così facendo mi permetterete di continuare a creare nuove ricette e a condividerle sul mio blog.

Gabi

Formula raccomandata dall’OMS

La notizia della diffusione del corona virus in Europa ha cominciato a rimbalzare rapidamente in internet e in tv. In breve i supermercati sono stati presi d’assalto con l’esaurimento di generi alimentari a lunga scadenza e prodotti per l’igiene. Stessa situazione nelle farmacie dove mascherine e gel igienizzanti sono stati venduti nel giro di pochi minuti.

L’organizzazione mondiale della sanità (OMS) aveva da tempo diffuso una linea guida per l’auto-produzione di soluzioni igienizzanti. Lo scopo era di aiutare popolazioni e regioni del mondo dove scarsità d’acqua e igiene contribuiscono alla rapida espansione di virus e malattie infettive. La stessa procedura è stata, perciò, diffusa anche in questa nuova crisi mondiale sanitaria per aiutare la gente a prevenire la diffusione di contagio.

Igienizzante mani fatto in casa

DIY igienizzante mani: ingredienti

La ricetta proposta dall’organizzazione mondiale della sanità prevede solo 4 ingredienti che con molta probabilità avremo già in casa.

DIY igienizzante mani: il ruolo degli ingredienti

L’ alcool etilico al 96% è l’alcool che comunemente viene impiegato per preparare in casa liquori. Questo alcool per svolgere funzioni disinfettanti deve essere in concentrazioni comprese tra il 60-80%. Per questo motivo va diluito con l‘acqua distillata che è priva di cariche batteriche. Se non avete l’acqua distillata, semplicemente portate a ebollizione dell’acqua di rubinetto e lasciate raffreddare prima dell’uso.

L’acqua ossigenata ha la funzione di eliminare la presenza di eventuali spore o batteri contenute nella soluzione o nel contenitore che andremo ad usare. Non è quindi coinvolto nel processo di disinfezione delle mani.

Il glicerolo (o glicerina) è usato come umettante per ridurre l’effetto disidratante intrinseco dell’ alcol.

Procedura

La procedura è molto semplice.

  1. pesare l’alcool in un contenitore di vetro,
  2. versare l’acqua ossigenata
  3. e la glicerina.
  4. Portare a 100 g con acqua distillata.
fasi preparazione gel igienizzante

Infine, lasciate la soluzione a riposo per almeno 72 ore in modo che tutti gli ingredienti si amalghino bene.

Considerazioni

Questa ricetta molto semplice vi permetterà di creare il vostro gel igienizzante con solo pochi ingredienti e in piena sicurezza.

In ogni caso, se non potete usare acqua e sapone per lavarvi le mani, scegliete prodotti con una concentrazione di alcol tra il 60 e l’80%.
Scegliete prodotti con alcool in concentrazione compresa tra 60-80%.
Sconsiglio la sostituzione dell’alcool etilico con il comune alcool denaturato usato per le pulizie. Questo perché essendo un prodotto specifico per le pulizie domestiche potrebbe contenere sostanze non idonee per il contatto con la pelle. Diversamente, la sostituzione dell’alcool etilico con l’isopropanolo è accettata.

Vi riporto qui le quantità fornite dal WHO per una soluzione di 10L.

  1. Alcool isopropilico 99.8%: 7515 ml
  2. acqua ossigenata 3%: 417 ml
  3. Glicerolo 98%: 145 ml
  4. Acqua distillata: 1923ml


Ovviamente con le dovute proporzioni potete crearlo in quantità più piccole. Se avete bisogno di sapere le quantità, ad esempio, per 100 o 200 g lasciatemi un commento.

Se vi piacciono i miei contenuti, considerate la possibilità di sostenere ciò che faccio. Con il vostro sostegno, vorrei acquistare nuovi ingredienti e creare prodotti di bellezza originali e naturali! Grazie.

Gabi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.