formulare una crema gli ingredienti
Basi del Fai da te

Formulare una crema: gli ingredienti

Ciao ragazzi! Realizzare creme per la pelle in casa è molto divertente e creativo. Ma da dove cominciare? Quali sono gli ingredienti che non possono mancare per la formulazione di una crema?
In questo post rispondo a queste domande, elencando i principali ingredienti che (secondo me) dovreste avere. Prima di tutto però qualche cenno di teoria. Una crema è un’emulsione composta da due fasi, un’acquosa e una grassa tenute insieme da un emulsionante. A questo composto spesso si vanno ad aggiungere a freddo delle sostanza, chiamate attivi con alcune funzioni particolari (anti-age antiossidanti, etc).
In generale tutti questi ingredienti sono classificati in 3 gruppi chiamati fase A, B e C.

divulgazione delle affiliazioni: questo post contiene collegamenti a prodotti che ho provato e che consiglio. Cliccandoci e facendo un acquisto, potrei ricevere una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per te.

Ingredienti da avere assolutamente

ingredienti per formulare creme viso
Salvami in Pinterest!

1- Fase A

Fase A ingredienti

 

Acqua

La fase A è quella acquosa. Un ingrediente che non può mancare è l’acqua distillata. L’acqua infatti è il principale ingrediente nelle nostre preparazioni. Per i cosmetici fai da te è preferibile l’uso di acqua distillata a quella di rubinetto perché garantisce una migliore sicurezza e igiene. Puoi acquistarla facilmente dal supermercato o cliccando qui.

Per personalizzare le proprie creme, si possono utilizzare degli idrolati a sostituzione completa o parziale dell’acqua distillata.
Alcuni esempi sono:

Glicerina vegetale

La glicerina vegetale è un composto importante per la formulazione di creme. Si presenta come un liquido inodore ed incolore e svolge un ruolo chiave nelle preparazioni. La glicerina infatti è un umettante con proprietà igroscopiche. La sua funzione è quella di ridurre la perdita di acqua mantenendo così pelle o capelli idratati. Acquistala qui.

Gomma Xantana

La gomma Xantana è un agente gelificante di origine naturale derivato dallo zucchero. In cosmetica viene utilizzata per preparare gel (circa all’1-2%) o per stabilizzare le emulsioni (0,2-0,3%). Credo che questo prodotto sia essenziale nella preparazione di una crema perché la rende più morbida e facile da applicare. La puoi acquistare qui.

2- Fase B

Fase B ingredienti

La fase B è quella grassa. Qui ritroviamo burri, oli, cere ed emulsionanti. Per la preparazione di una crema semplice raccomando di comprare un burro, un olio pesante, uno medio e uno leggero in modo da creare uno buona “cascata di grassi”.

Burri

Impossibile non avere il burro di Karitè nella vostra collezione. Oltre agli acidi grassi, il burro di Karitè è fonte di vitamine A ed E, che sono ottimi antiossidanti naturali e di fitosteroli che agiscono come anti-infiammatori. In generale, per le mie formulazioni compro il burro di Karitè raffinato perchè non sono sicura se agenti patogeni o batteri siano assenti del tutto in quello non raffinato. Lo trovi facilmente qui.

Oli

Come già descritto nel mio precedente articolo, gli oli sono classificati in base alla loro viscosità. Alcuni esempi sono:

Raccomanderei l’acquisto di un olio per categoria per avere un buon mix tra loro nella formulazione.

Emulsionante

L’emulsionante è essenziale per le formulazioni. E’ la molecola che lega insieme la fase acquosa e quella grassa, mantenendo la miscela stabile nel tempo. Ci sono molti emulsionanti in commercio ma io preferisco consigliarvi quello piú semplice da usare. L’Olivem 1000 (INCI: Cetearyl Olivate/Sorbitan Olivate) è un auto-emulsionante che non necessita di un secondo composto (chiamato co-emulsionato) per creare un’emulsione. Lo potete trovare su Amazon.

3- Fase C

Fase C IT

La fase C è quella che viene aggiunta ad emulsione avvenuta. È costituita da diverse sostanze, che andranno poi a caratterizzare la funzione della crema stessa, tipo nutritiva, anti-age, emolliente etc. In questa fase possono essere aggiunti anche oli termolabili (fase B), che ad alte temperature si rovinano perdendo le loro proprietà, ad es. olio di rosa mosqueda e olio di lino. Gli attivi che raccomando sono sicuramente

  1. il gel di aloe vera e le sue svariate proprietà benefiche,
  2. la Vitamina E/Tocoferolo come antiossidante
  3. il Geogard come conservante (funziona in un intervallo di pH: 2-6; scarsa protezione contro i batteri grammo-negativi).

Questi sono gli ingredienti che permettono di iniziare a creare un prodotto semplice e nutritivo. Spero che questo post vi sia stato utile e adesso non resta che sbizzarrirci con il fai da te! 🙂

Se ti piacciono i miei contenuti, aiutami con una piccola donazione. Con il tuo sostegno, vorrei acquistare nuovi ingredienti e creare prodotti di bellezza originali e sani! Grazie 🙂

Gabi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.