Ingredienti

Dove comprare ingredienti per la skincare fai-da-te

Quali sono i migliori siti dove poter comprare ingredienti per la skincare fai-da-te? Se ci vogliamo avvicinare a questo hobby, la ricerca degli ingredienti giusti è un elemento fondamentale per l’intero processo. La ricerca, a volte, potrebbe risultare lunga e tediosa perché passa attraverso la ricerca di vari distributori, dei prodotti voluti, il confronto del prezzo e la valutazione dei costi di spedizione. Insomma, un processo che può richiedere del tempo e che con questo articolo vorrei farti risparmiare. Continuando a leggere scoprirai i migliori siti web che spesso uso per comprare ingredienti per la mia skincare fai-da-te. Questi hanno sede in Europa ma a fine articolo troverai anche i principali e-commerce extra-EU, nel caso tu ti possano interessare. Insomma, un elenco di siti web che puoi visitare e valutare per i tuoi prossimi acquisti.

Divulgazione delle affiliazioni: questo post contiene collegamenti affiliati a prodotti che consiglio. Cliccandoci ed eseguendo un acquisto, riceverei una piccola commissione SENZA alcun costo aggiuntivo per te. Così facendo mi aiuteresti a creare sempre nuove ricette e a condividerle sul mio blog.

Gabi

Di cosa sono fatti i cosmetici?

Realizzare prodotti di skincare in casa è un hobby che richiede creatività ma anche molta conoscenza tecnica. Sapere quali ingredienti scegliere e come usarli nella ricetta è necessario per creare dei prodotti di qualità. Facciamo un esempio considerando i cosmetici. Per creare prodotti di skincare sono molte le categorie di ingredienti che dovremo conoscere: oli e burri, emulsionanti, addensanti e stabilizzanti, cere, argille, surfattanti ed ingredienti attivi solo per elencarne alcuni. Conoscere il loro ruolo e come usarli ci aiuta a scegliere gli ingredienti migliori per le nostre formulazioni. Per aiutarti in questo percorso dai un’occhiata alla mia accademia finalmente online! Nell’accademia troverai corsi completi pensati per guidarti passo dopo passo attraverso l’intero processo di formulazione. Un modo efficace per aiutarti a creare i tuoi prodotti a seconda delle tue esigenze, senza dover necessariamente far affidamento a tutorial.

Inoltre, qui di seguito ti lascio un paio di link che puoi consultare. Un articolo dedicato alle cere in cosmetica e un secondo articolo dedicato alla formulazione delle creme e come categorizzare i suoi ingredienti, lo trovi qui.

Dove comprare ingredienti per la skincare fai-da-te: Negozi fisici

Se nella tua città esistono dei rivenditori locali, specializzati in vendita di ingredienti per la cosmesi fai-da-te, la prima opzione potrebbe essere proprio procurarteli da loro. Nel mio caso, però, pochi sono stati gli ingredienti che ho trovato in vendita in negozi fisici. Tra di essi spuntano l’olio di cocco e il burro di Karité, ingredienti essenziali per iniziare a creare i tuoi prodotti in casa. Per sapere quali altri prodotti non possono mancare per iniziare a formulare in casa, ti consiglio di dare un’occhiata al mio articolo ad essi interamente dedicato. Lo trovi qui.

La creazione di prodotti più complessi come creme e saponi necessita di ingredienti che difficilmente sono venduti localmente. A tal proposito alcuni e-commerce, specializzati in materie prime per la cosmesi fai-da-te, ci vengono in aiuto.

Dove comprare ingredienti per la skincare fai-da-te: e-commerce

migliori ecommerce

1. Amazon per shopping online di materie prime

Tra gli e-commerce più celebri e dove molto probabilmente potremo trovare la maggior parte degli ingredienti ricercati, c’è Amazon. Usando Amazon ho potuto scoprire nuovi brand ed e-commerce che usano la piattaforma per vendere i loro prodotti. Alcuni di essi sono diventati veri punti di riferimento nei miei acquisti di materie prime.

Sono certa che molti leggendo il nome Amazon avranno storto il naso perché Amazon si porta con sé molte polemiche e critiche. Proprio per la sua presenza globale è accusata di schiacciare altri e-commerce ed è perciò spesso al centro di dibattiti sui media.

In questo articolo, non voglio analizzare questo punto o entrare in polemica perché non ne ho le competenze e le informazioni. Vorrei partire da Amazon perché mi capita di acquistare prodotti da questa piattaforma ma soprattutto perché è il luogo da cui parto quando sono alla ricerca di prodotti per la cosmesi fai-da-te. Continuando a leggere, ti spiegherò come uso alcune caratteristiche di Amazon nel processo di acquisto di materie prime. Ma prima scopriamo altri e-commerce da visitare se vogliamo comprare ingredienti per la skincare fai-da-te.

2. Naissance (UK)

Un e-commerce che ho conosciuto proprio attraverso Amazon è Naissance (UK). Incuriosita dalla grande varietà di prodotti ho visitato il loro sito web e ho constatato che la scelta era davvero vasta. Oli e burri, ingredienti per la cura dei capelli, e ancora argille, oli essenziali e molto altro. Davvero un’ottima gamma di prodotti a prezzi competitivi. Per ogni ingrediente è possibile consultare la scheda tecnica (MSDS), e avere una breve indicazione di come usarli nel caso non si conoscessero. Tramite il sito si scopre che l’azienda è molto attenta alla provenienza delle materie prime sostenendo i coltivatori e i produttori di tutto il mondo attraverso il commercio equo e solidale. Di certo un valore aggiunto da considerare quando si vogliono effettuare degli acquisti più consapevoli.

3. Aroma Zone (FR)

Aroma Zone è l’e-commerce punto di riferimento dove comprare ingredienti per la skincare fai-da-te. È impressionante la quantità di prodotti offerti. Se non si è attenti, si rischia di perdere interi pomeriggi solo navigando attraverso i suoi prodotti. Anche Aroma-Zone offre la possibilità di consultare la scheda tecnica degli ingredienti, i dosaggi ottimali ma anche di scoprire nuovi esempi di ricette in cui impiegarli.

È stato il primo rivenditore da cui ho comprato i miei primi ingredienti. Mi sento di consigliarlo proprio perché tramite il loro sito è possibile anche imparare molto sugli ingredienti e scoprire qualche nuova ricetta da provare. Essendo un rivenditore francese, bisogna affidarsi all’aiuto di google translate per tradurre il contenuto web perché non c’è la possibilità di cambiare lingua. Da considerare i costi di spedizione che si aggirano intorno ai 7 € in su a seconda della nazione.

4. Dragonspice (DE)

Dragonspice è un rivenditore tedesco dal quale molto spesso acquisto i miei prodotti. Offre un buon assortimento di oli e burri, emulsionanti ed oli essenziali. I prezzi sono davvero vantaggiosi e si può risparmiare qualcosa. Anche in questo caso, google translate deve aiutarci per tradurre i contenuti descrittivi in tedesco se non siamo molto confidenti con la lingua. Aldilà delle problematiche linguistiche che si possono superare installando un plug-in, mi sento di consigliare questo sito web per chi sa esattamente cosa comprare.

Dragonspice offre una breve descrizione del prodotto senza suggerire ricette o tipologie di prodotti in cui utilizzarlo. Lo ritengo, per questo motivo, ottimo per chi sa già dove impiegare gli ingredienti e in che quantitativo.

Questi sono i principali e-commerce dai quali mi rifornisco quando ho bisogno di alcuni ingredienti per le mie ricette di cosmesi fai da te. Degni di nota sono anche:

  • Manske-shop (DE) dove ho acquistato ottimi emulsionanti e tensioattivi o
  • Glamourcosmetics (IT) per la grande quantità di prodotti offerti e le ottime informazioni fornite per ciascun ingrediente.

NB: considera sempre le spese di spedizione.

Se cerchi pigmenti biodegradabili qui ho la soluzione. Dopo una lunga ricerca ho trovato l’azienda che vende pigmenti glitterati ecologici, senza coloranti e privi di plastica. Vita von Waldehoe (AT) offre questo prodotto che ho acquistato e impiegato in alcuni saponi con il metodo a freddo. Qui trovi la ricetta e le immagini del sapone finale. Da dargli un’occhiata.

green pigment into soap

A livello internazionale gli e-commerce più utilizzati per l’acquisto delle materie prime sono:

  • Brambleberry,
  • Making Cosmetics,
  • Bulk Apothecary,
  • Nature’s Garden Wholesale Candle & Soap negli stati uniti.
  • Pure Nature e New Directions Aromatics con sede in Australia e Nuova Zelanda.

Strategia d’acquisto

La mia strategia d’acquisto si basa soprattutto sulla comparazione di prezzi e quantità. Per farlo sfrutto una caratteristica di Amazon e cioè quella di poter confrontare rapidamente diversi prodotti, confrontarli per prezzo, quantità, recensioni ed eventuali spese di spedizione. Questa caratteristica mi permette di fare subito una prima selezione.

Confronto poi, il prodotto più interessante su Amazon con lo stesso venduto sull’e-commerce.

Strategia d’acquisto

Se il prezzo è nell’e-commerce è più basso, aggiungo i prodotti di cui necessito nel carrello. A questo punto avrò un’idea del prezzo finale, comprese le spese di spedizione. Ripeto questo confronto per ogni e-commerce da cui spesso compro per valutare l’eventuale prezzo finale dell’ordine.   

Avrò così creato dei “preventivi fai-da-te”, facili da consultare per comprare con più consapevolezza.

E tu? Hai degli e-commerce di riferimento che mi vorresti consigliare? Fammelo sapere via email o via social media!

Hai sempre desiderato creare la tua skincare routine naturale, ma fai fatica a capire da dove iniziare? Nella mia GUIDA GRATUITA, ti mostro 4 semplici ricette per poter realizzare un’intera skincare routine naturale, totalmente fatta in casa! Iscriviti qui sotto per accedere alla tua guida gratuita!