Come pulire il tappetino Yoga
Fai-da-te Zero waste,  Ricette

Come pulire il tappetino Yoga con rimedi naturali

Se come me, fai esercizi in casa per tenerti in forma, sicuramente userai un tappetino Yoga. Ma da quanto tempo non lo pulisci? Io sicuramente da molto! Per questo motivo ho deciso di scrivere alcuni rimedi casalinghi che possono aiutarci a tenerlo ben pulito. Continua a leggere per sapere come pulire il tappetino Yoga con rimedi naturali.

Divulgazione delle affiliazioni: questo post contiene collegamenti a prodotti utili per l’esecuzione della ricetta. Cliccandoci ed eseguendo un acquisto, potrei ricevere una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per voi. Così facendo mi permetterete di continuare a creare nuove ricette e a condividerle sul mio blog.

Gabi

In questi giorni siamo tutti forzati a rimanere in casa per il bene non solo di noi stessi ma anche e soprattutto degli altri. Sono giorni cruciali in cui il senso civico e il rispetto devono predominare. È per questo che dobbiamo evitare contatti sociali,  uscire solo per fare spesa di cose di prima necessità nelle ore meno affollate. Possiamo uscire da questa situazione solo se ognuno di noi fa del proprio meglio, rispettando gli altri e alcune semplici regole che le istituzioni ci ricordano ogni giorno (lavarsi le mani, starnutire nel gomito, evitare assembramenti, etc..).

Cose da fare in casa durante la quarantena

In questi giorni di quarantena, ho deciso di far più sport in casa seguendo lezioni di yoga e stretching con Youtube. Mentre ero lì che effettuavo lo Bhujangasana ho pensato “ma da quanto tempo non pulisco questo tappetino?” Sicuramente troppo!  Da qui la decisione di pulirlo con ciò che avevo in casa.

Come pulire il tappetino Yoga con rimedi naturali

I tappetini da yoga possono essere di diversi tipi e costituiti da diversi materiali. Molti sono comunemente in PVC (polyvynilcloruro) altri più eco-sostenibili con fibre naturali di banana, in gomma naturale o in sughero e caucciù. Ad esempio, Planet warrior offre prodotti realizzati con bottiglie di plastica riciclata e gomma ecologica. Clicca qui, per saperne di più.

Il mio è davvero per yogis alle prime armi ma ha bisogno ugualmente di essere pulito spesso. Siti specializzati in Yoga, raccomandano di pulire il tappetino una volta a settimana il che rende pulire il mio tappetino il prima possibile decisamente una mia priorità .

Alcuni rimedi naturali

Quando si pensa a rimedi casalinghi per pulire superfici viene subito in mente l’aceto. Sicuramente avremo visto le nostre nonne e mamme pulire vetri o superfici con una soluzione di acqua e aceto. Io spesso lo uso ma per eliminare il calcare dal lavandino. Il calcare non è altro che un residuo di carbonato di calcio e magnesio che si depositano sulla superficie una volta che l’acqua evapora. A contatto con l’aceto, reagiscono chimicamente ed il risultato è la rimozione di questi residui dalla nostra superficie. È in grado di rimuovere macchie e cattivi odori ma non ho trovato fonti che comprovassero  proprietà antibatteriche.

Aceto

Come pulire il tappetino Yoga in modo naturale aceto

Con queste conoscenze possiamo pretrattare il nostro tappetino per rimuovere macchie e odori con una soluzione di acqua, aceto e alcune gocce di olio essenziale (lavanda o tea tree).

  • 1/3 aceto bianco o di mele
  • 2/3 d’acqua
  • alcune gocce di olio essentiale (lavanda)

Versati gli ingredienti in un bicchiere, inserirli in uno spruzzino e spruzzarlo sul tappetino. Con un panno umido passare su tutta la superficie e lasciare asciugare.

come pulire il tappetino yoga  le fasi
fasi

Preferisco usare solo 1/3 di aceto per evitare di rovinare il tappetino.

Acqua e un po’ di sapone

Come pulire il tappetino Yoga in modo naturale acqua e sapone

Per rimuovere microbi e batteri, non c’è rimedio migliore che acqua e sapone. Cliccate qui per sapere come preparare una soluzione igienizzate idro-alcolica. Ovviamente NON consiglio la lavatrice, perchè non so che tappetino possedete, ma semplicemente di immergerlo per qualche minuto in dell’acqua con un po’ di sapone. Non troppo altrimenti vi ritroverete con la fuoriuscita di schiuma dal vostro tappetino durante il pranayama..eheheh.  Lasciarlo asciugare all’aria aperta evitando asciugatrici.

Considerazioni

Queste sono le due semplici modi per pulire il vostro tappetino in casa senza dover comprare ulteriori ingredienti.

#iorimangoacasa

Se vi piacciono i miei contenuti, considerate la possibilità di sostenere ciò che faccio. Con il vostro sostegno, vorrei acquistare nuovi ingredienti e creare prodotti di bellezza originali e naturali! Grazie.

Gabi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.