4 motivi per scegliere DIY
Fai-da-te Zero waste,  Il mio percorso

4 Motivi per scegliere il DIY

Perché iniziare a fare i propri prodotti di bellezza?? Beh….per molti motivi ma qui vorrei condividere con voi i principali 4 mi hanno fatto scegliere per il fai-da-te anche detto DIY!

 

4 Motivi per scegliere il DIY

 

pelle ragione 1

 

1. Pelle

Il primo motivo per cui il DIY è un Must è perché la pelle è unica!

Sono abbastanza sicura che la mia pelle è completamente diversa dalla tua come anche lo è da quella dalla mia migliore amica o da mia madre. Forse la tua pelle è estremamente sensibile o come la mia tende a riempirsi di brufoli una volta al mese. Ogni pelle è diversa ed ha bisogno di essere trattata in modo differente. Con il DIY è possibile creare i propri prodotti scegliendo ingredienti che sono specifici a determinate tipologie di pelle. In commercio, ci sono una miriade di prodotti che esaltano le loro proprietà benefiche. Ma quanti davvero dovremo provarne prima di trovare quello che davvero rispetta le nostre aspettative? Con il DIY possiamo sbizzarrirci a creare nuovi prodotti. Forse il primo o il secondo che realizzeremo non saranno come ce lo aspettavamo ma provando e testando potremo finalmente realizzare il nostro prodotto unico, specifico ed efficace.

Motivo #1: realizzare il tuo prodotto ti darà la possibilità di creare qualcosa di perfetto e unico 

 

 

Soldi motivi 2

 

2. Soldi

Ti sarà sicuramente capitato di essere all’aeroporto in attesa del tuo volo. Cosa posso fare nel frattempo? Passare del tempo ad osservare tutti i prodotti al duty free…… cosa???? Più di 30 – 40€ per una crema tra le più “economiche”? Davvero?   No, amici miei, è troppo! Ok, probabilmente la confezione è carina ma ne vale davvero la pena? E quanti prodotti dovremmo comprare prima di trovare quello giusto ed efficace per la nostra pelle? L’altro giorno ero curiosa di capire quanto mi sarebbe costata fare una crema in casa…bene per 100 g di prodotto..meno di 3-4 €!

Motivo #2: risparmiare denaro!

 

divertimento

3. Divertimento

In tutti noi c’è un bambino. Non è solo una frase, ma penso che sia vero. Siamo tutto il giorno seduti davanti al computer, o a pulire la casa, o a discutere a lavoro, circondati da noiose pratiche burocratiche o a studiare per un altro esame! A volte penso.. “facciamo qualcosa di concreto! Sporchiamoci le mani con i colori….cerchiamo di creare qualcosa di nuovo e divertiamoci”. Il DIY è tutto questo! E’ esprimere la proprio creatività. È sbagliare e riprovare. È sentirsi orgogliosi di aver creato qualcosa di unico.

Motivo #3: Il momento esatto in cui ti rendi conto che hai fatto qualcosa di speciale. Ti rende fiero delle tue capacità e consapevole di essere bravo!

 

 

scegliere DIY perchè ridurre rifiuti

 

4. Ridurre i rifiuti

Una volta ho letto che un modo per ridurre la quantità di rifiuti è iniziare a fare prodotti fatti in casa. Sono totalmente d’accordo con esso! Pensate all’enorme quantità di prodotti che compriamo quotidianamente per la nostra bellezza, come creme per la pelle, prodotti per capelli, tonici ecc. Quanti vasetti vuoti buttiamo via? Forse bruciati in un inceneritore o, peggio ancora, gettati da qualche parte. Terribile! Facendo i vostri prodotti a casa, possiamo riutilizzare vecchi barattoli e aiutare l’ambiente. Se volete saperne di più sui problemi della plastica basta cliccare qui, ho scritto un articolo solo su di esso.

Motivo #4: essere consapevoli che quello che compriamo diventerà presto un rifiuto! Cerca di fare del tuo meglio per ridurne la quantità!

Questi sono solo quattro motivi che mi hanno spinto a iniziare con il DIY. Le mie ricette sono solo un punto di partenza per lasciare che la tua creatività possa esprimersi, realizzando qualcosa di unico!

 

Buon divertimento! 🙂

 

 

Se ti piacciono i miei contenuti, aiutami con una piccola donazione. Con il tuo sostegno, vorrei acquistare nuovi ingredienti e creare prodotti di bellezza originali e sani! Grazie 🙂

Gabi