modi per vivere più sostenibile
Il mio percorso

4 Modi per Vivere più Sostenibile

Se stai leggendo questo articolo, sono certa che hai le mie stesse preoccupazioni. Il cambiamento climatico è evidente e già in atto. I cambi repentini di temperature, temporali violenti seguiti da giornate di caldo afoso sono solo alcune delle conseguenze. È chiaro che per ridurlo c’è bisogno di un massiccio intervento politico ma anche tutti noi giochiamo un ruolo importante in questa situazione. Per saperne di più ti lascio qui alcuni link, con dati dell’innalzamento critico delle temperature. Se cercassimo di apportare delle modifiche alle nostre abitudini, potremmo di certo fare la nostra parte per ridurre questo problema globale. Credendo fermamente in questo messaggio, ho deciso di apportare delle modifiche alle mie abitudine e al mio stile di vita in modo da ridurre le emissioni di CO2, l’uso di plastica e la produzione di rifiuti. In questo articolo ti mostro i miei 4 modi per vivere in maniera più sostenibile.

4 Modi per Vivere più Sostenibile

vivere sostenibile
Salvami in Pinterest!

Ormai sappiamo che la principale causa del cambiamento climatico è dato dal massiccio utilizzo di combustibili fossili, come petrolio, carbone e metano. Il loro impiego immette nell’atmosfera gas serra come CO2 e metano che contribuiscono al surriscaldamento globale. Allora come possiamo dipendere meno dai combustibili fossili? Per rispondere in maniera concreta a questa domanda ho deciso di apportare delle modifiche nel mio stile di vita. Alcune piccole abitudini ecologiche che chiunque potrebbe attuare fin da subito per vivere in maniera più sostenibile.

1. Usare meno l’auto

Quando si pensa ad emissioni di CO2 una delle prime immagini che può venirci in mente è l’auto. Pur avendo la patente non possiedo un auto. Vivendo in una grande città, posso usufruire di una efficiente rete di mezzi di trasporto che uso quando c’è cattivo tempo, forte vento o pioggia. Nei giorni soleggiati la soluzione migliore ed eco-friendly è prendere la bici. Utilizzare la bici è sicuramente eco-friendly ma anche molto salutare.

eco-friendly alternatives

2. No al consumismo

Per ridurre le emissioni di CO2 ho detto No al consumismo. Acquistare in modo compulsivo da il via ad un loop di spreco di risorse ed inquinamento. La realizzazione di nuovi prodotti produce la conseguente emissione di gas serra nell’atmosfera. Anche quando questi sono spediti e consegnati nei negozi si producono gas serra. Una volta comprati, utilizzati e buttati sono poi inviati in discarica con conseguente utilizzo di energia e rilascio di gas serra. Una volta buttato, il consumismo ci indurrà a comprare altro ed ecco che ci si ritrova in un loop. Comprare solo per necessità o preferire, ad esempio, roba di seconda mano può aiutare ad inquinare meno! Inoltre prima di buttare qualcosa, domandiamoci..possiamo riutilizzarlo? Cercare di dare una seconda vita ad oggetti attuando l’upcycling è un ottimo modo per impattare meno sul cambiamento climatico. Qui sotto ci sono io che risistemo un mobile di seconda mano.

L’upcycling non è solo divertente ma anche molto apprezzato dall’ambiente.
upcycling

3. Fai-da-te e Autoproduzione

Per ridurre il consumismo ma anche il quantitativo di plastica impiegato giornalmente, una soluzione può essere quella di iniziare con il fai-da-te e l’autoproduzione. L’autoproduzione è un hobby che ci permette di creare in casa prodotti di cui abbiamo davvero bisogno scegliendo gli ingredienti a seconda delle esigenze. Creare saponi, prodotti per la pulizia della casa o prodotti per la cura della pelle mi ha aiutato a ridurre notevolmente la quantità di plastica che producevo quotidianamente. Il fai da te mi ha anche reso più consapevole, imparando l’importanza e il ruolo di ogni ingrediente. Adesso, se devo comprare qualcosa, sento di essere una consumatrice più attenta e consapevole. Se vuoi scoprire le migliori ricette fai da te da preparare in casa e che ci fanno anche risparmiare denaro, guarda il mio articolo su “Le mie migliori 7 cose fai da te da fare in casa”.

sapone alla lavanda ingredienti

4. Alternative Eco-friendly per tutti i Giorni

A questi cambiamenti si aggiungono anche altre modifiche giornaliere. Rimpiazzare comuni oggetti giornalieri con alternative più eco-friendly ci aiuta ad impattare meno sul problema del cambiamento climatico. Ecco che alternative come l’uso di una borraccia anziché le bottiglie di plastica, l’uso della spazzola per piatti anziché la spugna che rilascia micro-plastiche, l’uso di assorbenti lavabili o della coppetta per rimpiazzare gli assorbenti in plastica, sono delle alternative fantastiche da considerare. Per avere altre idee su alternative da utilizzare giornalmente, dai un’occhiata a questi miei post, prodotti zero waste per la casa e i migliori prodotti Zero Waste su Etsy.

zero waste items

Questi sono i miei 4 modi per vivere in modo più sostenibile. Naturalmente non è ancora abbastanza ma la consapevolezza che ogni azione ha un effetto globale ci rende più consapevoli e pronti a cambiare nuove abitudini. Scrivimi nei commenti quali abitudini hai già cambiato e a cosa proprio non puoi rinunciare. Sono davvero curiosa!

Prima di lasciarci, un’ultima notizia!

Nel mio negozio Etsy, troverai una guida facile e veloce per realizzare da zero tre prodotti per la cura delle labbra! Aspetti teorici sugli ingredienti, i loro ruoli nella formulazione, ricette da seguire e modelli da riempire con le tue nuove ricette!

come creare balsamo labbra e molto di più guida etsy

Gabi

Don’t miss any natural recipe! Subscribe now!

* indicates required

Please select all the ways you would like to hear from c6beauty:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.